Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 5 ottobre 2009

Il Touring Club Italiano ha selezionato e certificato alcune località dell’ Entroterra Romagnolo assegnandogli la prestigiosa bandiera arancione. Il T.C.I. è  una organizzazione no-profit che dal 1894  ha l’obiettivo di diffondere i valori del turismo e della “cultura della tutela dell’ambiente e del paesaggio” e accompagnare i viaggiatori con pubblicazioni e guide.

Il T.C.I. ha varato un progetto che prevede di premiare le località dell’entroterra italiano (con al massimo 15.000 abitanti) che offrono un turismo di qualità sia nell’offerta di servizi che nella accoglienza turistica, con l’assegnazione della Bandiera arancione. Tale idea è nata e si è sviluppata in Liguria nel 1998 allo scopo di valorizzare l’entroterra ligure, ancora lontane dai normali flussi turistici tradizionali. I comuni candidati sono sottoposti ad attenti esami per cui per il comune si tratta di valorizzare le risorse locali, sviluppare la cultura dell’ accoglienza, dare impulso all’artigianato e alle produzioni tipiche. 
Bagno di Romagna

Bagno di Romagna

L’assegnazione della bandiera si basa su un modello di analisi (Modello di Analisi Territoriale) che prevede dei sopralluoghi nelle aree interessate ed una analisi accurata delle località che hanno richiesto l’assegnazione della bandiera arancione attraverso ben 135 criteri, alcuni dei quali sono: 

  1. accoglienza: informazioni (siti internet-segnaletica stradale- trasporti);
  2. ricettività e servizi: alberghi, ristoranti, servizi vari;
  3. fattori di attrazione turistica: monumenti, resti archeologici, storici, eventi folcloristici;
  4. qualità ambientale: raccolta differenziata e educazione ambientale; 
  5. valutazione qualitativa: arredo urbano ed atmosfera.
Entroterra di Bagno di Romagna

Entroterra di Bagno di Romagna

Per il turista la bandiera arancione è garanzia di una offerta turistica di qualità, soprattutto perchè il marchio è temporaneo (durata due anni) ed è subordinato al mantenimento dei requisiti.

L’assegnazione della bandiera arancione è garanzia per il tussrista che sa che si tratta di luoghi in cui sono state affettuate serie analisi, attraverso

Le bandiere arancioni della Regione Emilia-Romagna sono: Bagno di Romagna-Bobbio-Brisighella-Busseto-Castell’Arquato-Castelvetro di Modena-Castrocaro Terme e Terra del Sole-Fanano-Fiumalbo-Fontanellato-Longiano-Monteleone (frazione di Roncofreddo)-Montefiore Conca-Portico e San Benedetto-Premilcuore-San Leo-Sestola-Verucchio-Vigoleno (frazione di Vernasca)
Hotel Euroterme

Hotel Euroterme

L’ iniziativa è in continua evoluzione, fino ad ora sono state assegnate le bandiere arancioni a 100 comuni.
Annunci

Read Full Post »